Segredifesa: edizione 2023 del salone internazionale della Difesa, Aerospazio e Sicurezza Defence Exhibition Athens

ROMA. Si è conclusa oggi l’edizione 2023 del salone internazionale della Difesa, Aerospazio e Sicurezza Defence Exhibition Athens (DEFEA), una delle più importanti manifestazioni del genere nell’area sud orientale del continente europeo.

Organizzata con cadenza biennale nell’area espositiva del Metropolitan Expo di Atene, DEFEA ha visto la partecipazione di oltre 350 espositori provenienti da oltre trenta Nazioni, 45 delegazioni ufficiali, 14 Ministri della Difesa, 13 Capi di Stato Maggiore di Forza Armata e oltre 13.500 visitatori.

Edizione 2023 DEFEA

La cerimonia di apertura, dei giorni scorsi, sancita col tradizionale taglio del nastro, è stata presieduta dal Ministro della Difesa greco, Mr. Nikolaos Panagiatopoulos, accompagnato dall’omologo italiano, Guido Crosetto.

Per l’Italia presente una delegazione di Segredifesa, guidata dal Generale di Corpo d’Armata Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, che, assieme al Ministro Crosetto, all’Ambasciatrice Patrizia Falcinelli e all’Addetto per la Difesa, Colonnello Efrem Moioli, hanno testimoniato il sostegno e la vicinanza delle istituzioni alle industrie nazionali presenti.

Tra gli incontri istituzionali del Generale Portolano emergono quello con Mr. Aristeidis Alexopoulos, Direttore dell’organismo greco omologo di Segredifesa – il General Directorate for Defence Investments and Armaments (GDDIA) – e con i rappresentanti dell’Industria della Difesa nazionale e internazionale con le quali le Forze Armate hanno già consolidato collaborazioni o ne stanno valutando le opportunità.

Un momento dell’incontro

Con una visione rivolta al futuro, sono stati trattati argomenti quali la situazione politico strategica nell’area mediterranea, del fianco est e di quello sud dell’Alleanza e la complementarità tra la NATO e l’Unione Europea. In tale quadro, il salone espositivo si è confermato un forum privilegiato per esplorare ulteriori cooperazioni industriali nel settore della Difesa grazie alle quali esaltare le eccellenti capacità produttive e l’affidabilità internazionale dell’industria italiana di settore.

La presenza di Segredifesa ha ribadito l’importanza dell’Area Tecnico-Amministrativa del dicastero quale interfaccia di riferimento nell’ambito del “Sistema Difesa”, in merito alla sinergia tra le Forze Armate italiane e l’industria nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore