Nato: I Paesi Bassi assumono il comando della missione in Iraq. Il tenente generale Lucas Schreurs è il nuovo comandante

IRAQ. Il tenente generale Lucas Schreurs dei Paesi Bassi ha assunto il comando della missione NATO in Iraq venerdì (24 maggio 2024), durante una cerimonia di cambio di comando a Baghdad. Succede al tenente generale José Antonio
Agüero Martínez della Spagna, in carica dal maggio 2023.

Il tenente generale Lucas Schreurs e generale José Antonio Agüero Martínez

“È un onore e un privilegio per i Paesi Bassi e per me personalmente assumere il comando della missione NATO in Iraq”, ha affermato il tenente generale Schreurs. “Il motto della missione è ‘costruire sicurezza e protezione insieme’ per un motivo, ed è qualcosa che continueremo, consentendo e incoraggiando i nostri consulenti a continuare a fornire consulenza e assistenza alle esigenze dei nostri interlocutori iracheni.

Il comandante uscente, il tenente generale Agüero Martínez, ha affermato che i consiglieri della NATO sono al centro della missione: “Hanno le conoscenze e l’esperienza specifiche necessarie per il loro compito. Sono integrati nelle istituzioni irachene e interagiscono regolarmente con le loro controparti. Sanno di cosa hanno bisogno e sanno quale sostegno può fornire la Nato”.

Istituita a Baghdad nell’ottobre 2018, la Missione NATO Iraq è una missione di consulenza e di rafforzamento delle capacità non legate al combattimento. Aiuta l’Iraq a costruire istituzioni e forze di sicurezza più sostenibili, trasparenti, inclusive ed efficaci. Ciò contribuisce a creare stabilità nel paese, a combattere il terrorismo e a prevenire il ritorno dell’ISIS/Daesh. Il lavoro della Missione NATO Iraq viene portato avanti con il consenso del governo iracheno e rispetta pienamente la sovranità e l’integrità territoriale dell’Iraq.

La Missione della NATO in Iraq è una dimostrazione concreta della disponibilità della NATO a fornire un approccio a 360 gradi alla nostra sicurezza condivisa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore