Stazione Termini: controlli interforze ad alto impatto da parte dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale Roma Capitale

ROMA. L’attività interforze si aggiunge al rafforzamento serale e notturno dei servizi di controllo del territorio nell’area della Stazione Termini, così come previsto in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presso la Prefettura, in linea con le direttive emanate dal Ministro dell’Interno.

Controlli notturni dei Carabinieri nell’area di Termini

L’obiettivo specifico è quello di intensificare il controllo del principale snodo cittadino, fronteggiando situazioni di degrado urbano che possono inficiare il senso di sicurezza della cittadinanza e di focalizzare l’attenzione su obiettivi precisi come: il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, la lotta all’immigrazione clandestina e il controllo amministrativo di esercizi commerciali e strutture ricettive. Nel corso del servizio sono state controllate 1307 persone, 150 autoveicoli e 5 esercizi commerciali.

I Carabinieri del Gruppo di Roma hanno arrestato un cittadino romeno di 33 anni, in piazza dei Cinquecento, perché ad esito degli accertamenti è risultato aver fatto reingresso illegale nel territorio nazionale senza la prevista autorizzazione del Ministero dell’Interno, essendo stato destinatario di ordine di espulsione nel 2019; un 22enne della provincia di Latina, trovato in possesso di cocaina in dosi e di una carta di credito risultata rubata; un cittadino romeno di 23 anni mentre tentava di asportare merce da un negozio del Forum Termini;  un cittadino cubano di 29 anni, sorpreso presso uno sportello atm di via Cavour mentre tentava di effettuare un prelievo di contante, utilizzando una carta di credito rubata.

I Carabinieri hanno inoltre denunciato in stato di libertà quattro persone, a vario titolo, per furto, ricettazione e droga; segnalato al Prefetto, quali assuntori altre 5 uomini, sorpresi con modiche quantità di sostanze stupefacenti ed elevate 5 contravvenzioni al codice della strada di cui una con fermo amministrativo del veicolo per mancata copertura assicurativa.

Un uomo è stato arrestato dai poliziotti del commissariato Viminale per spaccio di sostanze stupefacenti e, nel corso dell’operazione, sono stati sequestrati circa 260 grammi di droga.

Controlli dei Carabinieri nell’area di Termini

I giorni scorsi il Questore di Roma, su istanza formulata dai Carabinieri della Compagnia di Roma Centro ha emesso, nei confronti di 2 persone, due Divieti di Accesso della durata di un anno nell’area urbana della stazione ferroviaria di Roma Termini. È stato infatti accertato che i 2, senza fissa dimora, si recavano abitualmente presso le biglietterie della stazione con l’unico obiettivo di molestare e infastidire i viaggiatori dello scalo e porre in essere azioni illecite dalle quali ricavare ingiusti profitti impedendo l’accesso ai passeggeri.

Sempre il Questore di Roma, su proposta del Commissariato Viminale, ha emesso un Foglio di Via Obbligatorio di 2 anni nei confronti di un cittadino italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore