al Comando 21° Reggimento genio “guastatori” dell’Esercito Italiano