Team sanitari in supporto delle regioni Molise e Basilicata

Roma. Due team sanitari mobili dell’Esercito verranno inviati rispettivamente in Molise e in Basilicata, a sostegno della campagna vaccinale e in particolare delle persone di elevata fragilità ed over 80, così come indicato dalle raccomandazioni del Ministero della Salute.

Ciascun team è composto da un ufficiale medico e da due sottufficiali infermieri, ed opererà nel quadro dell’Operazione EOS guidata dal Comando Operativo di Vertice Interforze, che ha disposto l’invio su richiesta del Commissario Straordinario, il quale ha recepito specifiche esigenze prospettate dalle singole Regioni.

 

Vaccinazioni

I due team verranno integrati nei rispettivi dispositivi sanitari regionali e svolgeranno tra l’altro attività di somministrazione a domicilio dei vaccini in zone difficilmente accessibili.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Autore