Ucraina: il Presidente Volodymyr Zelensky crea la “Legione di difesa territoriale internazionale”

Kiev. L’Agenzia di stampa ucraina Ukrinform ha comunicato, oggi, che il Presidente Volodymyr Zelensky sta creando una “Legione di difesa territoriale internazionale”.

il Presidente Volodymyr Zelensky chiama a raccolta i suoi concittadini per combattere contro i russi

L’unità sarà composta da stranieri che vogliono unirsi alla resistenza ai russi e proteggere la sicurezza mondiale.

Il Presidente ucraina ha dichiarato, nel suo discorso, che all’inizio del 24 febbraio la Russia ha lanciato una nuova operazione militare contro l’Ucraina.

“Questa è un’invasione criminale e cinica ingiustificata – ha sostenuto il Presidente – sono gli ucraini -. L’Esercito russo sta seguendo tattiche molto vili. Le case residenziali distrutte dai missili e dall’artiglieria sono l’argomento finale per il mondo per fermare l’invasione dell’occupazione”.

Un soldato ucraino

“Gli ucraini hanno il coraggio di difendere la loro patria – ha aggiunto Zelensky – di difendere l’Europa, di difendere i valori della civiltà. Tuttavia, questa non è solo l’invasione russa dell’Ucraina. Questo è l’inizio di una guerra contro l’Europa. Contro l’unità dell’Europa. Contro i fondamentali diritti umani in Europa. Contro tutte le regole di convivenza nel continente”.

Il Presidente, informa ancora l’Agenzia di stampa ucraina, si è rivolto a tutti i cittadini di Paesi stranieri amici del Paese: tutti coloro che vogliono unirsi alla difesa della sicurezza in Europa e nel mondo possono venire e stare fianco a fianco con gli ucraini contro gli invasori del XXI secolo.

Secondo il Regolamento sul servizio militare nelle Forze Armate da parte di stranieri e apolidi, approvato con Decreto presidenziale ucraino n. 248 del 10 giugno 2016, “gli stranieri hanno il diritto di entrare a far parte delle Forze Armate ucraine su base volontaria. Possono anche unirsi alle Forze di difesa territoriale delle Forze Armate ucraine”.

A questo proposito, scrive ancora l’Agenzia, “tutti gli stranieri che desiderano unirsi alla resistenza agli occupanti russi e proteggere la sicurezza mondiale, la leadership dell’Ucraina si offre di venire e unirsi ai ranghi delle Forze di difesa territoriale. Si sta formando un’unità separata di stranieri: la Legione internazionale di difesa territoriale dell’Ucraina”.

“Per l’iscrizione alla Legione e per tutti i dettagli è necessario contattare gli Addetti alla Difesa delle Ambasciate ucraine – conclude la nota presidenziale – nei rispettivi Paesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore