Alleanza Atlantica, Giulio Calvisi (sottosegretario alla Difesa): “L’Italia terzo contributore finanziario del progetto NATO Alliance Ground Surveillance”

Sigonella (Siracusa). “Il Sistema NATO Alliance Ground Surveillance (AGS) è un programma di altro contenuto tecnologico, certamente ambizioso dal punto di vista scientifico ed industriale”. Lo ha detto, oggi nella base dell’aeroporto dell’Aeronautica Militare di Sigonella (Siracusa) il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi intervenendo alla cerimonia della NATO AGS, alla presenza, tra gli altri del segretario generale dell’Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg (http://www.reportdifesa.it/nato-due-nuovi-apr-dellalliance-ground-surveillance-ags-atterrano-a-sigonella-lalleanza-presto-monitorera-e-proteggera-aree-piu-vaste/).

Un momento della cerimonia, oggi, a Sigonella

Il progetto è stato sviluppato nel corso di un lungo periodo di tempo e ha raggiunto la sua operatività nelle scorse settimane.

“L’Italia – ha evidenziato il sottosegretario Calvisi – ha sempre creduto nel’AGS. Siamo infatti il terzo Paese contributore finanziario del progetto e ospitiamo i sistemi, garantendo l’essenziale sostegno logistico, infrastrutturale e tecnico-operativo proprio a Sigonella”.

Il sottosegretario alla Difesa, Giulio Calvisi

Grazie all’AGS l’Alleanza Atlantica potrà avere uno strumento di sorveglianza utile per rafforzare, ha aggiunto Calvisi, “le capacità di difesa” e sarà in grado di fornire un aiuto concreto ai comandanti di tutti i Paesi NATO perché li doterà “di una fonte preziosa di informazioni, a supporto dell’attività operativa”.

Per l’Italia tutto questo rappresenta “un’occasione di sviluppo tecnologico per l’industria della difesa”.

“Il nostro Paese – ha aggiunto Calvisi – sostiene da tempo l’importanza di un approccio a 360 gradi che sappia guardare con attenzione all’area del Mediterraneo allargato e al fianco Sud, certamente cruciale per l’Europa e per la stessa NATO, alla luce delle complesse e multiformi sfide che tali aree possono promanare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore