Carabinieri NOE, ad Ancona sequestrati 1900 pannelli fotovoltaici nascosti in un container. Erano privi delle regolari certificazioni

Ancona. Operazione di contrasto al traffico illecito di rifiuti da parte dei Carabinieri del NOE (Nucleo Operativo Ecologico) di Ancona. I militari, insieme al personale dell’Agenzia delle Dogane della città dorica, a conclusione di una mirata attività preventiva eseguita presso la locale area doganale portuale marittima hanno intercettato e posto sotto sequestro due container contenenti circa 1.900 pannelli fotovoltaici e solari, privi delle prescritte certificazioni previste dalle normative nazionali e comunitarie.

 

Operazione del NOE di Ancona

Le 40 tonnellate di rifiuti, classificati come “speciali” erano accatastati all’interno dei container per essere spediti illegalmente verso Stati del Nord Africa.
Deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un cittadino di nazionalità belga, amministratore unico della società committente della spedizione transfrontaliera della merce sottoposta a sequestro. Valore stimato: circa 30 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Autore