Esercito, a Roma aggredisce fidanzata la sera di San Valentino. Bloccato dai Bersaglieri con l’uso del Metodo di Combattimento Militare

Roma. Ieri sera, festa di San Valentino, un uomo ha aggredito nel quartiere romano di Trastevere la sua fidanzata. Ma è stato fermato da una pattuglia dell’Esercito, composta da Bersaglieri, in servizio nell’ ambito dell’Operazione ”Strade sicure”.

Una Bersagliera impegnata nell’Operazione “Strade Sicure” a Roma

I militari sono intervenuti per sedare la lite tra la coppia, intimando all’uomo di desistere.

A quel punto, quest’ultimo ha spintonato più volte i Bersaglieri e, in maniera inaspettata, ha preso la donna per il collo continuando ad inveire.

I Bersaglieri, vista la situazione, lo hanno atterrato, usando le tecniche proprie del MCM (Metodo di Combattimento Militare).

Una volta fermato, l’uomo è stato fermato e consegnato alle Forze dell’Ordine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore