II Guerra mondiale: un libro del 1937 e ristampato da Italia Storica dimostra la validità dei mezzi corazzati

GENOVA. “Achtung – Panzer!” è uno dei più significativi libri a carattere teorico-militare del XX secolo.

La copertina del libro

Heinz Guderian raffinò le idee in esso contenute in quindici anni di studi sulla evoluzione delle tattiche di combattimento delle forze meccanizzate, a partire dalle loro origini nella Prima guerra mondiale fino al 1937, anno della pubblicazione.

Con questo libro, egli cercò di dimostrare che solo l’uso intelligente di formazioni corazzate avrebbe in futuro permesso alla Germania di conseguire vittorie rapide e decisive, evitando rovinose guerre d’attrito come quella combattuta nel  1914-1918 .

Militari italiani nella Grande Guerra

Malgrado nelle alte sfere della Wehrmacht un certo numero di Ufficiali di idee conservatrici mantenesse un atteggiamento scettico riguardo alle teorie di Guderian, allo scoppio della Seconda guerra mondiale egli aveva ormai ottenuto un largo consenso.

Fu così che negli anni vittoriosi tra il 1939 e il 1942 le Panzer-Division furono la punta di diamante dell’Esercito tedesco.

Questa nuova edizione italiana presenta un’ampliata appendice iconografica con fotografie in bianco e nero e a colori, oltre a mappe e illustrazioni dell’edizione originale tedesca.

Heinz Guderian: “Achtung – Panzer!” – formato 15×23, 286 pagine., con illustrazioni in bianco e nero e a colori. Edizione ITALIA Storica, Genova 2023. Euro 32,00  ISBN  9788831430272

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore