Marina Militare: premiati gli studenti universitari vincitori del concorso nazionale a premi per tesi di laurea e di dottorato 2020

Roma. E’ terminato l’iter concorsuale del concorso nazionale a premi per le tesi di laurea e di dottorato, con la proclamazione dei vincitori dell’edizione 2020.

La locandina del concorso

Il concorso, aperto a tutti gli studenti universitari, è stato bandito lo scorso giugno dallo Stato Maggiore della Marina Militare per stimolare una discussione qualificata sull’importanza della marittimità per il nostro Paese e del ruolo e le funzioni della Forza Armata nel settore della sicurezza marittima, della salvaguardia degli interessi nazionali e del comparto duale e complementare a supporto alla collettività.

I premi sono stati aggiudicati, dopo un’approfondita valutazione, agli studenti selezionati e giudicati favorevolmente da una Commissione giudicatrice presieduta dal capo dell’Ufficio Storico della Marina Militare e composta prevalentemente da storici navali e accademici membri del Comitato Consultivo, organo collegiale di consulenza storico-scientifica dell’Ufficio Storico della Forza Armata.

L’edizione di quest’anno, in considerazione della persistente situazione pandemica legata al COVID 19, può essere considerata un grande successo.

Hanno, infatti, partecipato, presentando i propri elaborati, ben 14 studenti provenienti da 10 fra più prestigiosi atenei italiani e stranieri.

Saranno tre i premi che saranno conferiti rispettivamente a Arturo Incerti (1° premio), Guglielmo Domini (2° premio), Stefano Peverati (3° premio) e, per il Premio Speciale per l’originalità del tema, Lorenzo Franzoso.

Formazione, preparazione professionale del personale, mezzi, materiali, infrastrutture, “potere marittimo”, dottrine operative e logistiche fino all’analisi del pensiero strategico di studiosi nazionali e stranieri sono stati i temi toccati dai partecipanti che hanno ben interpretato l’intento del concorso ideato dalla Marina Militare, nell’alveo delle attività e delle collaborazioni con il mondo accademico.

Elenco dei premiati al concorso nazionale a premi:

Primo premio: Dott. Arturo Incerti (Università “Alma Mater Studiorum” – Università di Bologna) con la tesi di laurea dal titolo “THE RENOVATION OF THE ITALIAN NAVY: THE ROLE OF THE NEW FLEET IN THE FUTURE OF ITALY

Secondo premio: Dott. Guglielmo Domini (Università degli Studi di Pisa) con la tesi di laurea dal titolo “10° GRUPPO NAVALE COSTIERO: ANALISI STORICO-STRATEGICA DI UN AVAMPOSTO DELLA MARINA MILITARE NEL MEDITERRANEO ALLARGATO A FINE SECOLO XX. CAMBIAMENTI E ADATTAMENTI STRATEGICO-OPERATIVI NEL SISTEMA DI SICUREZZA E TECNICO-ORGANIZZATIVO

Terzo premio: Dott. Stefano Peverati (Università “Alma Mater Studiorum” – Università di Bologna) con la tesi di laurea dal titolo “ANALISI STRATEGICA DELL’EASTMED E LE SFIDE PER LA MARINA MILITARE ITALIANA”.

Il premio speciale per l’originalità del tema va alla Dott. Lorenzo Franzoso (Università degli Studi di Napoli “Federico II”) per la tesi dal titolo “FEASIBILITY STUDY OF AN EXTRA LARGE UNMANNED UNDERWATER VEHICLE (XLUUV)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore