Norvegia, un nuovo centro di addestramento di Leonardo per l’elicottero AW101

Oslo. Un nuovo centro di addestramento di Leonardo per l’elicottero AW101, basato presso l’aeroporto di Stavanger Sola in Norvegia. È il terzo aeroporto del Paese ed è molto importante come eliporto a servizio delle piattaforme petrolifere del Mare del Nord. Qui la Royal Norwegian Air Force ha basato un servizio di Search and Rescue.

Il simulatore per l’elicottero AW101, installato in Norvegia

Ieri, alla cerimonia ufficiale ha partecipato Per-Willy Amundsen, ministro della Giustizia e della Pubblica Sicurezza della Norvegia.

Il centro di formazione è dotato di un nuovo Full Flight Simulator (FFS) dell’AW101 e diventerà l’hub di riferimento non solo per l’addestramento degli equipaggi norvegesi ma anche di piloti provenienti da altri Paesi, sia già clienti di questo modello sia futuri nuovi utilizzatori.

L’evento è coinciso con l’inizio dei corsi di addestramento dei piloti dell’Aeronautica Militare norvegese, in attesa della consegna dei primi due di 16 elicotteri per ricerca e soccorso ordinati dal Ministero della Giustizia e della Pubblica Sicurezza.

Il ministro Per-Willy Amundsen si è detto “lieto di inaugurare ufficialmente il nuovo centro di addestramento per gli AW101 che consente di fornire nel nostro Paese avanzati servizi di formazione per gli equipaggi dedicati ai compiti di ricerca e soccorso, attraverso l’uso di tecnologie e sistemi di simulazione all’avanguardia”.

“Questo sito dedicato – ha aggiunto il titolare della Giustizia del Governo norvegese – permetterà non solo di ridurre i costi dell’addestramento, ma anche e soprattutto di aumentare i livelli di sicurezza e mettere il personale in condizione di trarre il massimo dalle capacità del nuovo elicottero e dei suoi equipaggiamenti in considerazione dei compiti cui saranno assegnati”.

“Questo simulatore di AW 101 – ha aggiunto Daniele Romiti, capo della Divisione Elicotteri -è il più moderno oggi disponibile e ci permetterà di addestrare i piloti norvegesi secondo i migliori standard. L’AW101 destinato alla Norvegia è senza dubbio oggi anche il miglior elicottero per ricerca e soccorso al mondo e non vediamo l’ora di assistere al suo ingresso in servizio. Questo elicottero assicurerà il massimo sostegno alle missioni di salvataggio della Norvegia per molti anni a venire”.

Il simulatore dell’AW101, basato sul modello CAE Series 3000 e sviluppato congiuntamente da Leonardo e la società canadese CAE, soddisfa i più elevati standard di qualifica per simulatori di volo commerciali. Situato in un edificio adiacente al centro di addestramento Thales, il simulatore è gestito ed operato direttamente dalla divisione Elicotteri di Leonardo. Il centro ospiterà anche un sistema di addestramento dell’Aeronautica Militare norvegese dedicato alla formazione del personale addetto in cabina e collegato al simulatore di volo, favorendo in tal modo la preparazione dell’intero equipaggio e il coordinamento delle attività tra piloti e soccorritori.

La struttura è situata a soli 800 metri dall’aeroporto di Stavanger Sola, rendendola facilmente accessibile agli equipaggi di tutto il mondo per frequentare corsi di transizione sul nuovo elicottero, corsi di aggiornamento per piloti già abilitati a volare sull’AW101 oppure per l’addestramento per lo svolgimento di missioni specifiche. Il centro opererà in qualità di struttura satellite della Training Academy di Yeovil nel Regno Unito consentendo un’ulteriore espansione dei centri di addestramento regionali di Leonardo.

Il simulatore dell’AW101 presenta un realismo senza precedenti per la formazione specifica di missione, inclusa la ricerca e soccorso (SAR), trasporto offshore, recupero di personale in teatro operativo e compiti navali. E permetterà ai piloti di apprendere l’esecuzione di procedure impegnative come il volo a bassa quota, volo in spazi ridotti, manovre in condizioni di emergenza e atterraggi sulle piattaforme offshore, in completa sicurezza.

Inoltre unisca quanto di meglio oggi Leonardo e CAE possono offrire sotto il profilo tecnologico, funzionale e del realismo degli scenari e delle esperienze di volo. Il sistema di simulazione replica alla perfezione tutti i principali sistemi di bordo, i sensori e gli equipaggiamenti, oltre all’intero cockpit, come ad esempio l’autopilota, il radar, i galleggianti.

Nel dicembre 2013 Leonardo ha firmato un contratto con il Ministero della Giustizia e la Pubblica Sicurezza norvegese per 16 elicotteri AW101 per compiti di ricerca e soccorso includendo un pacchetto di supporto e addestramento per un periodo iniziale di 15 anni.

Grazie ai suoi centri di addestramento elicotteristico in Italia, Regno Unito, USA e Malesia, Leonardo vanta capacità di assoluta eccellenza nella formazione di piloti e manutentori di elicotteri commerciali e militari in tutto il mondo. I programmi di formazione sono adattati per soddisfare le esigenze individuali e operative del cliente. Le soluzioni sono progettate, sviluppate e fornite per coprire l’intero ciclo di vita del prodotto soddisfacendo esigenze di lungo termine, facendo ampio utilizzo di strumenti di realtà virtuale, multimediali e digitali.

Autore