Cambogia, sciolto il partito di opposizione Cnrp

Phnom Penh. La Corte Suprema cambogiana ha ordinato lo scioglimento del principale partito di opposizione, il Cnrp (Partito cambogiano di salvezza nazionale). I magistrati hanno accolto la richiesta presentata dal Ministero dell’Interno poche settimane fa, in relazione al presunto tentativo del Cnrp di far cadere il Governo con una rivoluzione popolare.

La Corte Suprema cambogiana ha ordinato lo scioglimento del principale partito di opposizione, il Cnrp

Il verdetto, largamente considerato il frutto di un uso politico della magistratura da parte del governo, elimina in sostanza qualsiasi ostacolo alla riconferma del primo ministro Hun Sen – al potere dal 1985 – nel voto legislativo del prossimo luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore