Crisi russo-ucraina: Zelensky pronto a trattare. Si ricerca una sede per l’incontro con i russi. In ballo Minsk o Varsavia

Kiev. Ha accettato.. Il Presidente ucraino Vladimir Zelensky ha detto sì alla proposta del Presidente russo Vladimir Putin ed è pronto a negoziare la pace e un cessate il fuoco.

Il Presidente ucraino Vladimir Zelensky parla alla Tv ucraina

Lo ha riferito, oggi, il portavoce di Zelensky, Sergey Nikiforov.

Secondo quanto detto da Nikiforov e riportato dalle Agenzie di stampa, il leader ucraino intende “confutare le accuse” secondo il quale il suo Paese si è rifiutato “di avere colloqui”.

“L’Ucraina – sono sempre le parole di Zelensky sul suo profilo Facebook – è sempre stata ed è pronta a negoziare la pace e un cessate il fuoco. È la nostra posizione permanente. Abbiamo accettato la proposta del presidente russo”,

Secondo Nikoforov, sono in corso consultazioni sul luogo e l’ora dei negoziati. Prima inizieranno i colloqui, maggiori saranno le possibilità di ripristinare la vita normale, ha osservato ancora il portavoce.

Da Mosca, intanto, il portavoce di Putin, Dmitry Peskov qualche ora prima aveva riferito che il leader russo era pronto ad inviare una delegazione a Minsk per colloqui con l’Ucraina.

Successivamente, ha affermato Peskov che. in risposta all’iniziativa di tenere colloqui nella capitale bielorussa, gli ucraini avevano invece suggerito Varsavia come possibile sede.

Si resta in attesa di una sede e di un’ora per l”apertura dei negoziati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore