Grande Guerra: escursioni guidate sui principali luoghi degli eventi bellici in Friuli e in Slovenia

Udine. Sui luoghi della Storia, dell’ambiente e della consapevolezza in trincea. Sono iniziate, sabato scorso e proseguiranno fino a dicembre prossimo le escursioni guidate alla scoperta dei luoghi della Grande Guerra.

Militari italiani nella Grande Guerra

Il calendario è proposto da Marco Pascoli, esperto specializzato sui siti della Prima Guerra mondiale e Guida ambientale escursionistica associata AIGAE.

Pascoli è anche uno storico del I conflitto mondiale e autore di studi, pubblicazioni, documentari, progetti di ricerca e divulgazione.

Oltre ad essere fondatore del Museo della Grande Guerra di Ragogna (Udine).

Per tutte le info: Marco Pascoli – mail: info@grandeguerra-ragogna.it, telefono e WhatsUp (+39) 347 305 97 19.

Questo il programma per i mesi di luglio ed agosto:
DOMENICA 25 LUGLIO

DA PRAMOSIO A CIMA AVOSTANIS, SUI LUOGHI DOVE NEL 1916 CADDE COLPITA A MORTE LA PORTATRICE CARNICA MARIA PLOZNER MENTIL

Escursione storico-naturalistica. Ritrovo: ore 9.30, presso Malga Pramosio (Comune di Paluzza, imboccare via Martiri di Pramosio presso la diramazione di Cleulis – GPS: 46.58669, 13.03035)

Itinerario: Malga Pramosio – Casera Malpasso – Passo Pramosio – Lago di Pramosio – Cima Avostanis Durata complessiva (soste incluse): ore 7 circa.
Necessitano: abbigliamento e calzature da trekking, zaino, acqua, pranzo al sacco, torcia elettrica. Guide: Nicola Carbone (Guida Naturalistica / Guida Ambientale Escursionistica), Marco Pascoli 

Quota di partecipazione: 15 euro per persona (due quote per abbonati, 10 euro per gli accompagnatori dei ragazzi che partecipano all’evento associato).

Difficoltà: Escursionistiche (E). Allenamento richiesto: medio (700 metri di dislivello, 10 km circa). Chi è meno allenato, può sostare presso il Lago di Pramosio / Casera Pramosio Alta, evitando gli ultimi 250 metri di dislivello.

Evento in contemporanea: CAMMINATA IN NATURA PER RAGAZZI DAI 10 AI 15 ANNI.

DALLA MALGA AL LAGO DI PRAMOSIO – “L’EROE DAI MILLE VOLTI: IL VIAGGIO INTERNO ALLA SCOPERTA DI SÉ“.

I ragazzi verranno guidati all’interno di un breve percorso di crescita personale in piccolo gruppo, con il duplice obiettivo di conoscere meglio sé stessi e soddisfare un bisogno di contatto e relazione fra pari.

Ritrovo: ore 9.30, presso Malga Pramosio (Comune di Paluzza, imboccare via Martiri di Pramosio presso la diramazione di Cleulis – GPS: 46.58669, 13.03035). Attività guidata da Tiziana D’Orlando, psicologa – psicoterapeuta. Quota di partecipazione: 10 euro per ragazzo.
Durata indicativa: Ore 5 / 6 circa.

Una trincea nella Grande Guerra

Il percorso dedicato ai ragazzi si svolgerà dalla Malga Pramosio al Lago di Pramosio / Casera Pramosio Alta, è privo di difficoltà (T/E) e si svolge su mulattiera/sentiero facile, sebbene richieda una propensione alla camminata, abbigliamento e calzature sportive, pranzo al sacco e acqua.

La proposta è organizzata in modo che mentre i ragazzi partecipino all’attività, ai genitori/accompagnatori è data la possibilità di aderire all’escursione storico-naturalistica, per ritrovarsi presso il Lago di Pramosio / Casera Pramosio Alta. Altrimenti, i ragazzi saranno riaccompagnati al punto di partenza.

SABATO 31 LUGLIO

IL MUSEO DELLA GRANDE GUERRA DI RAGOGNA… E TUTTI I SUOI “SEGRETI”…

Visita guidata all’interno del Museo della Grande Guerra di Ragogna (Udine).
Ritrovo: ore 9.45, presso il Museo della Grande Guerra di Ragogna, in via Roma 23 (capoluogo San Giacomo, Comune di Ragogna – GPS 46.17967, 12.97628).
Guida: Marco Pascoli (fondatore del Museo, Esperto specializzato sui siti della Prima guerra mondiale / GAE). Quota di partecipazione: 10 euro per persona (una quota per abbonati, 5 euro per gli accompagnatori dei ragazzi che aderiscono all’evento associato).
Durata: 2 ore . Numero massimo di partecipanti: 15.
Il Museo è climatizzato. Obbligatorio l’utilizzo della mascherina.

In contemporanea CAMMINATA IN NATURA PER RAGAZZI DAI 10 AI 15 ANNI.
DAL MONTE DI RAGOGNA VERSO IL CASTELLO – “IL VIAGGIO NEL MONDO ESTERNO, VERSO LA CONQUISTA DEL CASTELLO”.

Ritrovo: ore 9.30, presso il posteggio del Castello di San Pietro di Ragogna (Comune di Ragogna, frazione San Pietro, via Castello – GPS: 46.18687, 12.96119). Attività guidata da Tiziana D’Orlando, Quota di partecipazione: euro 10 per ragazzo. Durata indicativa: Ore 5 circa

Il percorso dedicato ai ragazzi presenta difficoltà escursionistiche facili, svolgendosi su mulattiera/sentieri facili, sebbene richieda una propensione alla camminata, abbigliamento e calzature sportive, pranzo al sacco e acqua.

La proposta è organizzata in modo che mentre i ragazzi partecipano all’attività, ai genitori/accompagnatori è data la possibilità di aderire alla visita guidata del Museo della Grande Guerra di Ragogna.

DOMENICA 1° AGOSTO

DALLA FRANA DI CAZZASO ALLA POSTAZIONE ANTIAEREA DEL CUEL MAIOR: IL BELVEDERE SULLA CARNIA

Escursione storico – ambientale – meditativa in collaborazione con Associazione Amici di Cazzaso / Amîs di Cjaçâs Ritrovo: ore 9, posteggio presso la piazzetta di Cazzaso
(Comune di Tolmezzo, frazione Cazzaso, poco lontano dal bivio fra Via Col di Lana e Via Tofane – GPS 46.43172, 12.99351) Itinerario: Cazzaso – Frana di Cazzaso – Curiedi – Anello del Cuel Maior.

Durata complessiva (soste incluse): ore 4. 30 circa. Necessitano: abbigliamento e calzature da trekking, acqua, zaino, torcia elettrica. Guide: Tiziana D’Orlando e Marco Pascoli. Quota di partecipazione: 15 euro per persona (2 quote per abbonati) – gratis under 18 accompagnati. Difficoltà: Escursionistiche (E). Allenamento richiesto: moderato/medio (350 metri di dislivello, 8 km circa). Al termine (ore 13:30 circa), possibilità di pranzo “stile sagra” presso Cazzaso (a cura dell’Associazione Amici di Cazzaso / Amîs di Cjaçâs). Numero limitato, prenotare il prima possibile.

Ore 16.00 a Cazzalo presentazione del libro del prof. Guido Alliney “la follia nella Grande Guerra”. Intervengono l’autore e Tiziana D’Orlando. Modera: Marco Pascoli.

DOMENICA 8 AGOSTO

LAGO DI BORDAGLIA, QUOTA PASCOLI E PASSO VAL D’INFERNO: DALLA POSTAZIONE DI MUSSOLINI AL TEATRO DI UNO DEI PRIMI ASSALTI DELLA GRANDE GUERRA IN MONTAGNA,  ASSAPORANDO IL CUORE DELLA GEOLOGIA CARNICA

Escursione storico – geologica. Ritrovo: ore 9, posteggio presso Pierabech (fontana della “Goccia di Carnia”) – (Comune di Forni Avoltri, GPS 46.60886, 12.77900)
Itinerario: Pierabech – Forra del Bordaglia – Bordaglia Bassa – linea italiana – Lago di Bordaglia – Quota Pascoli – Passo Val d’Inferno – Casera Sissanis – Stretta di Fleons – Cimitero di guerra di Pierabech.
Durata complessiva (soste incluse): ore 8/9 circa.

Necessitano: abbigliamento e calzature da trekking, zaino, acqua, pranzo al sacco, torcia elettrica. Guide: Luca Bincoletto (Geologo / Guida Ambientale Escursionistica). Marco Pascoli.

Quota di partecipazione: 20 euro per persona (tre quote per abbonati) – gratis under 18 accompagnati. Difficoltà: Escursionistiche (E). Allenamento richiesto: consistente (1000 metri di dislivello, 12 km circa).

GIOVEDÌ 12 AGOSTO

IL MONTE GUARDA, SENTINELLA DELLA VAL RESIA E OSSERVATORIO SULL’ISONZO

Escursione storico – ambientale – botanica in collaborazione con Comune di Resia / Rośajanskë Kumün – Ecomuseo Val Resia.

Ritrovo: ore 9.30, posteggio poco sotto Malga Coot (in fondo alla Val Resia, oltre Stolvizza e Coritis) – (Comune di Resia, GPS 46.33189, 13.42221)

Itinerario: Malga Coot – Monte Plagne – Monte Guarda – Predolina – rientro.

Durata complessiva (soste incluse): ore 6 circa. Necessitano: abbigliamento e calzature da trekking, zaino, acqua, pranzo al sacco, torcia elettrica. Guide: Nicola Carbone, Marco Pascoli.  Quota di partecipazione: 15 euro per persona (due quote per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: Escursionistiche (E). Allenamento richiesto: medio (quasi 700 metri di dislivello, 10 km circa).

SABATO 28 AGOSTO

ALLA CONQUISTA DEL MONTE NERO, SOPRA CAPORETTO!

Escursione storico – alpina.
Ritrovo: ore 6, posteggio presso la Vecchia Stazione Ferroviaria (oggi Museo della Grande Guerra) di Cividale – (Comune di Cividale del Friuli, Viale Libertà, GPS 46.09537, 13.42558). Successivo spostamento con mezzi propri sino a poco sopra il paese di Krn, in Slovenia.

Itinerario: Planina Kuhinja – Selletta Kožljak – Monte Nero/Krn – Monte Rosso/Batognica – Crateri delle mine – Vallone e Lago della Lusnizza/Jezero Lužnici – Planina Leskovca – rientro.

Presenza di rifugio gestito durante il percorso. Itinerario che si svolge in territorio sloveno. Durata complessiva (soste incluse): ore 11 circa.
Necessitano: abbigliamento da trekking, scarponi, zaino, acqua, pranzo al sacco, torcia elettrica. Guide: Loris Marin (accompagnatore di media montagna /membro del Soccorso Alpino). Marco Pascoli.

Quota di partecipazione: 20 euro per persona (tre quote per abbonati) – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: Escursionistiche per Esperti (EE). Non ci sono difficoltà tecniche, ma la lunghezza e qualche tratto un po’ esposto consigliano la partecipazione a escursionisti aventi una certa esperienza.

Allenamento richiesto: molto consistente (1.350 metri di dislivello, 15 km circa).

DOMENICA 29 AGOSTO

 

SUL MATAJUR, LUNGO IL PERCORSO D’ATTACCO SEGUITO DA ERWIN ROMMEL IL 26 OTTOBRE 1917

Escursione storica organizzata dalla Pro Loco Valli del Natisone / Nediške Doline.
Ritrovo: ore 9 presso il Rifugio Pelizzo sul Monte Matajur – Comune di Savogna, Strada Comunale Matajur, GPS 46.20285, 13.53877).

Itinerario: Rifugio Pelizzo – Fonte Scrilla – Dorsale est del Matajur – Cima Matajur – Monte della Colonna – Marsinska Planina – rientro.

Durata complessiva (soste incluse): ore 5 circa.

Necessitano: abbigliamento e calzature da trekking, acqua, pranzo al sacco, zaino.

Guide: Antonio De Toni (esperto locale Valli del Natisone / presidente Pro Loco Valli del Natisone / Nediske Doline), Marco Pascoli.

Quota di partecipazione: 15  euro per persona – gratis under 18 accompagnati.

Difficoltà: Escursionistiche (E). Allenamento richiesto: moderato/medio (400 metri di dislivello, 8 km circa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore