Marina Militare: si veste d’azzurro la Coupe de la Jeunesse. Sul podio 4 ragazzi del Mariremo Sabaudia

Piediluco (Terni). Sono Krystian Maron, Stefano D’Agostini, Ettore Sozzi, Davide Servedio i quattro ragazzi del settore giovanile della Marina Militare che lo scorso giugno vincendo, prima, il titolo italiano e, poi, le selezioni per l’ambita gara internazionale, tenutesi a Piediluco (Terni) lo scorso luglio, hanno rappresentato l’Italia del remo nella Coupe de la Jeunesse, dedicata alla categoria juniores.

Un momento delle premiazioni

La Marina cresce i suoi giovani campioni in due sedi a Sabaudia, dove il tecnico Alessandro Donegana ha da poco passato il testimone a Catello Amarante, e nella sede distaccata di Pusiano (Varese) dove, il plurimedagliato Franco Sancassani, svolge un certosino lavoro di promozione e scouting ospite del Centro Remiero di Eupilio grazie ad un accordo di collaborazione tra Marina Militare, Federazione Italiana Canottaggio ed il predetto circolo presieduto da Fabrizio Quaglino.

Così si è nato il 4 di coppia junior vincitore della prestigiosa regata internazionale che ha visto partecipare ben 15 Paesi europei.

I 4 ragazzi dei due Centri giovanili di Mariremo Sabaudia hanno dimostrato il valido e costante impegno della Forza Armata blu.

L’operazione di promozione sportiva condotta dalla Forza Armata e più in generale da tutti i Gruppi Sportivi Militari consente un ampia e capillare diffusione dello sport e suoi valori fondanti presso i giovanissimi consentendo ai più talentuosi di avere a disposizione allenatori di massimo livello e strutture all’avanguardia per poter coltivare e sviluppare le proprie passioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore